logoDifesa da sequestri ed intercettazioni
translate page
facebook share google share twitter share

Mail intercettata: le conseguenze

 

intercet mail

 

Le tradizionali intercettazioni telefoniche sono state eclissate dalle intercettazioni delle e-mail:la mail sembra una cosa personale ed insignificante, ma la sua difesa puó essere la differenza tra tenere al sicuro i propri dati e fughe di dati con conseguenze catastrofiche

 

Una breve rassegna di CASI REALI in cui la lettura abusiva delle mail ha giocato un ruolo determinante e le conseguenze che questo ha avuto per la vittima

(in tutti questi casi avrei potuto applicare una protezione del costo di un paio di centinaia di euro ed il danno sarebbe stato uguale a zero !)

 


RIMBORSI ENEL


Il 9 ottobre 2009 é stato perquisito il computer di Calogero Sanfilippo, dirigente enel, nell'ambito di un processo per inquinamento e tra tutte le mail lasciate senza alcuna protezione é emerso uno scambio di informazioni tra Sanfilippo e Alessandro Zerboni, responsabile dell' ufficio stampa riguardo delle contromanifestazioni fasulle organizzate contro greenpeace e sul fatto che enel fosse al corrente dei danni causati dal carbone.

 

Conseguenze

 

grave Gravi: notevole imbarazzo per per la vicende delle manifestazioni.

catastrofeCatastrofiche: aver fornito prove decisive a carico contro l'azienda, impegnata in un difficile processo dove dovrá pagare un risarcimento di oltre 500 milioni di euro !.

 


Caso Climate Research Unit icona nuovo


Nel novembre del 2009 è scoppiato un nuovo dibattito nello scontro globale sul riscaldamento globale: un hacker ha sottratto diverse migliaia di mail dal Climate Research Unit dell'università dell' East Anglia, in UK rivelando che alcuni scienziati si erano accordati per rendere i risultati dei loro studi conformi quella che è la teoria ecologista del riscaldamento globale.

 

Conseguenze

molto graveMolto gravi: "le mail si sono dimostrate estremamente dannose per la carriera degli scienziati coinvolti" (new scientist)


Caso Petreus


Nel novembre 2012 sono state pubblicate le mail private del generale Petreus (il direttore della CIA !!), lasciate senza protezione in un account webmail.

Conseguenze

 

grave Gravi: é emersa una relazione sentimentale clandestina

molto grave Molto gravi: Petreus ha dovuto dare le dimissioni da direttore della CIA !!


Caso HBGary/Stratfor


prima ancora, nel febbraio 2012 sono state pubblicate le mail private di due importanti aziende operanti nella sicurezza: HBGARY e STRATFOR, con tutto l'archivio mail di diversi gigbyte messo a disposizione su torrent.

 

Conseguenze

catastrofe Catastrofiche: tutto l'archivio mail esposto, nomi di clienti ed informatori pubblicati, un danno di immagine gigantesco, dato che queste aziende si occupano di sicurezza !


Caso Honan


Il 3 agosto 2012, poi é capitata una cosa molto spiacevole al giornalista giornalista di wired Mat Honan: un hacker, "Phobia" grazie alla cialtroneria con cui Apple ed Amazon proteggono i dati dei loro clienti é riuscito ad introdursi negli account twitter, apple e nell'account IMAP su gmail di Honan ma, invece di diffondere i dati su internet ha scelto di cancellare tutto.

 

Conseguenze

 

molto grave Molto gravi: Honan ha dichiarato che la sua intera vita é stata distrutta.


CAUSA APPLE - SAMSUNG


Il 6 agosto 2012 la causa multimilionaria tra Apple e Samsung ha avuto un colpo di scena: sono emerse delle mail riservate di un dirigente Samsung dove affermava che, a causa di una "crisi di idee" Samsung aveva effettivamente copiato i modelli Apple. (link in italiano)

 

Conseguenze

catastrofe Catastrofiche: Samsung é stata condannata e dovrá pagare un risarcimento di un miliardo di dollari !


Caso "Grillini"


Nell'aprile 2013 sono state pubblicate le mail dei parlamentari grillini Giulia Sarti, Massimiliano Bernini, Tancredi Turco e Stefano Vignaroli.

 

Conseguenze

 

molto grave Molto gravi: trattandosi di parlamentari dobbiamo considerare molto grave questa fuga di informazioni, visto anche che si tratta di un partito che della comunicazione su internet ha sempre fatto una bandiera.

 


CASO SCOPELLITI


Il 9 novembre 2013 il gruppo "anonymous" ha pubblicato 400 megabyte di dati che affermano essere stati prelevati dal computer del governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti, uno dei tanti computer dell'amministrazione calabrese che, a detta loro controllano.

In realtá questo é al 100% un caso di intercettazione mail, come ho meglio spiegato nell'articolo principale. Trattandosi, la mail penetrata quella della Regione Calabria é molto probabile che la fonte sia un tecnico "attivista" all'interno dell'amministrazione stessa,come ho spiegato nell'articolo sulle intercettazioni mail.

L'account compromesso era, naturalmente un insicuro account IMAP (cfr. questo articolo, dove é specificato l'accesso tramite cellulare. Vedi sotto i dettagli e perché gli account IMAP siano insicuri.

 

Conseguenze

 

molto grave Molto gravi

Un attacco contro un obiettivo istituzionale che ha messo in imbarazzo l'intera amministrazione regionale calabrese.

Sono stati pubblicati documenti riservati, compreso un dossier del centro operativo della direzione antimafia.

 


CASO CHRISTIE - BRIDGEGATE


L' 8 gennaio 2014, un investigazione delle autoritá USA sullo scandalo "bridgegate" riguardo la chiusura di un importante ponte tra New York ed il New Jersey che paralizzó il traffico tra i due stati, causando anche la morte di alcune persone ha avuto una svolta drammatica quando sono state pubblicate le mail tra Bridget Anne Kelly, vice capo staff del governatore del New Jersey Chris Christie ed il suo collaboratore David Wildstein, che provano come la chiusura del ponte fosse stata orchestrata per danneggiare la cittá di Fort Lee, guidata da un sindaco avversario politico di Christie.

(Mail che gmail ha consegnato alle autoritá, webmail gmail per Wildstein, yahoo per la Kelly, tanto per ribadire come questo tipo di account sia insicuro)

 

Conseguenze

 

molto grave Molto gravi

Il fatto ha gravemente compromesso la carriera politica di Christie, che secondo tutte le previsioni si sarebbe dovuto candidare alla presidenza degli USA !

 


Caso Glaxo Smith Kline


Il 26 aprile 2014 è stata pubblicata la notizia dello scandalo Glaxo Smith Kline, casa farmaceutica britannica che, come è emerso tramite la pubblicazione di alcune mail, pratica sistematicamente la corruzione dei medici per la prescrizione dei propri farmaci.

 

Conseguenze

catastrofe Catastrofiche: Sono emerse bustarelle per 300 milioni di sterline, i responsabili in Cina rischiano il carcere ed il titolo ha avuto un disastroso crollo in borsa.


TU


Cosa succederebbe se qualcuno leggesse le tue mail ?

Se hai un azienda, degli amici, dei clienti, una relazione extraconiugale, un affare illecito, dei segreti, tutto verrebbe fuori.

Conseguenze

Giudica tu: Immagina tutta la tua posta letta da chi tu non gradisci: i tuoi vicini, tua moglie, i tuoi colleghi, il tuo capo, i tuoi concorrenti, la guardia di finanza...

Pensa ai tuoi concorrenti:se potessero leggere le tue mail potrebbero sapere chi sono tutti i tuoi clienti ed i prezzi che fai e fregarteli tutti.

Non é il caso di proteggere meglio, per esempio i portatili dei tuoi agenti ?

 


 

 

 

cryptohacker home pageVai alla Cryptohacker home page

 

indice soluzioniIndice soluzioni

 

contattiCONTATTI